Digitalizzare i film 8, Super8 e 16mm in 16/9 senza bande nere laterali

19 febbraio 2019

La flessibilità del nostro film scanner ci consente di proporre questa nuova lavorazione sempre più richiesta da professionisti e cineamatori.

Possiamo digitalizzare i film ripresi in origine nel formato 4:3 per portarli nel formato Full HD (16:9) o 2K per uso cinematografico, senza le bande nere ai lati, mantenendo la massima qualità e senza ingrandire il file in postproduzione. La stessa lavorazione può essere eseguita anche per il 4K.

La soluzione è semplice, digitalizziamo il film alla risoluzione UP2K cioè 2088×1446 pixel mantenendo l’intero fotogramma più un po’ di bordo.

In fase di postproduzione il regista o direttore della fotografia, potrà utilizzare la parte di fotogramma più significativa, senza storpiare il film e mantenendo la massima qualità poiché non c’è nessun ingrandimento o interpolazione del fotogramma.

La scansione è personalizzabile, ad esempio è possibile inquadrare interlinea e perforazioni per eseguire la stabilizzazione in postproduzione con software dedicati.

Per questa lavorazione utilizziamo il gruppo sensori 4096 x 3000 pixel quindi massima flessibilità e qualità senza nessuna interpolazione.

Contattateci per altri dettagli tecnici o per la richiesta di un preventivo.